menu
Buscar:
Panal
Abeja
Curva
Galería
Videos
Artículos
Whatsapp
Mail
Chat
Ridurre i fattori patogeni nella coltivazione del peperoncino

Ridurre i fattori patogeni nella coltivazione del peperoncino

Utilizzando HORTOMALLAS® nella coltivazione del peperoncino e del peperone si riducono le malattie

Per facilitare le migliori condizioni di coltivo in serra del peperoncino e del peperone (Capsicum annuum L.) raccomandiamo l’uso delle reti a spalliera.

Queste piante hanno infatti bisogno di un controllo biologico specifico per il loro delicato sviluppo, e in quanto sono vulnerabili e facilmente esposti al Virus della bronzatura F. occidentalis. Questo virus si trasmette per vettore, cioé per contaminazione a catena del personale da una serra all’altra o da un’area all’altra.

o di persone esterne alle istallazioni, esponendo la produzione a grandi perdite di frutto. Quando una pianta viene contagiata da questo virus é impossibile salvarla. L’utilizzo delle reti a spalliera rappresenta un metodo di prevenzione. Infatti permette una migliore gestione quando si usano insetticidi, e fertilizzanti, durante il controllo delle erbacce.

e nella potatura. Tra i vantaggi che apporta, la spalliera evita il contatto diretto con il suolo, permette un maggiore spazio tra le foglie quando si devono manipolare le piante e un conseguente maggiore controllo biologico.

Il doppio muro delle reti a spalliera HORTOMALLAS® riduce la necessitá di mano d’opera e limita la trasmissione meccanica di patogeni.
Il doppio muro delle reti a spalliera HORTOMALLAS® riduce la necessitá di mano d’opera e limita la trasmissione meccanica di patogeni.

Questo sistema inoltre favorisce un maggiore esposizione ai raggi solari,

una maggiore aerazione, evita la formazione di eccesso di umiditá ed é innocua e sana. Rappresenta un’alternativa a basso costo e di facile applicazione, che permette ottenere un alto rendimento rispetto all’investimento.

Nei peperoncini, come nei pomodori, si consiglia applicare la rete nei due lati, creando una struttura tipo “sandwich” e fissare le due spalliere con rafia o clip per mantenere la coltura in posizione verticale.
Nei peperoncini, come nei pomodori, si consiglia applicare la rete nei due lati, creando una struttura tipo “sandwich” e fissare le due spalliere con rafia o clip per mantenere la coltura in posizione verticale.

Nel caso di tutti i tipi di peperoncini, é consigliabile limitare il contatto con le mani nella misura del possibile, per questo molti agricoltori hanno deciso di istallare le reti a spalliera HORTOMALLAS® in entrambi i lati, per ridurre la necessitá di guidare con la mano questa solenacea (come invece succede utilizzando la rafia).

Utilizzando HORTOMALLAS® nella coltivazione del peperoncino e del peperone si riducono le malattie

Per facilitare le migliori condizioni di coltivo in serra del peperoncino e del peperone (Capsicum annuum L.) raccomandiamo l’uso delle reti a spalliera.

Queste piante hanno infatti bisogno di un controllo biologico specifico per il loro delicato sviluppo, e in quanto sono vulnerabili e facilmente esposti al Virus della bronzatura F. occidentalis. Questo virus si trasmette per vettore, cioé per contaminazione a catena del personale da una serra all’altra o da un’area all’altra.

o di persone esterne alle istallazioni, esponendo la produzione a grandi perdite di frutto. Quando una pianta viene contagiata da questo virus é impossibile salvarla. L’utilizzo delle reti a spalliera rappresenta un metodo di prevenzione. Infatti permette una migliore gestione quando si usano insetticidi, e fertilizzanti, durante il controllo delle erbacce.

e nella potatura. Tra i vantaggi che apporta, la spalliera evita il contatto diretto con il suolo, permette un maggiore spazio tra le foglie quando si devono manipolare le piante e un conseguente maggiore controllo biologico.

Il doppio muro delle reti a spalliera HORTOMALLAS® riduce la necessitá di mano d’opera e limita la trasmissione meccanica di patogeni.
Il doppio muro delle reti a spalliera HORTOMALLAS® riduce la necessitá di mano d’opera e limita la trasmissione meccanica di patogeni.

Questo sistema inoltre favorisce un maggiore esposizione ai raggi solari,

una maggiore aerazione, evita la formazione di eccesso di umiditá ed é innocua e sana. Rappresenta un’alternativa a basso costo e di facile applicazione, che permette ottenere un alto rendimento rispetto all’investimento.

Nei peperoncini, come nei pomodori, si consiglia applicare la rete nei due lati, creando una struttura tipo “sandwich” e fissare le due spalliere con rafia o clip per mantenere la coltura in posizione verticale.
Nei peperoncini, come nei pomodori, si consiglia applicare la rete nei due lati, creando una struttura tipo “sandwich” e fissare le due spalliere con rafia o clip per mantenere la coltura in posizione verticale.

Nel caso di tutti i tipi di peperoncini, é consigliabile limitare il contatto con le mani nella misura del possibile, per questo molti agricoltori hanno deciso di istallare le reti a spalliera HORTOMALLAS® in entrambi i lati, per ridurre la necessitá di guidare con la mano questa solenacea (come invece succede utilizzando la rafia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

cuadro verdeCerca argomento di interesse

IrArriba