USA, FL (904) 436-1577
  • Argentina Argentina: +54 (11) 5984-1811
  • Brazil Brazil: +55 (21) 3500-1548
  • Chile Chile: +56 (22) 581-4899
  • Spain España: +34 (95) 093-0069
  • Guatemala Guatemala: (502) 2268 1204
  • Mexico Mexico: +52 (33) 1031-2220
  • Panama Panama: +507 (7) 833-9707
  • Peru Peru: +51 (1) 709-7918
  • United States United States: +1 (904) 250-0943
. | Contatto | .

Rete ombreggiante per l’allevamento: anche gli animali soffrono per il caldo eccessivo.

La rete ombreggiante per l’allevamento contribuisce in modo efficace a diminuire la temperatura delle installazioni zootecniche, e rappresenta una soluzione ampiamente diffusa per ridurre lo stress da calore negli animali. Infatti uno degli obiettivi degli allevatori dovrebbe essere proprio garantire il comfort termico. Solamente in questo modo si puó evitare che gli animali soffrano per il caldo eccessivo.  Di fatto quando le temperature raggiungono valori molto elevati le funzioni organiche e metaboliche si alterano e questi cambi possono pregiudicare la salute degli animali e la loro produzione.  

La rete ombreggiante OBAMALLA protegge gli animali dai raggi del sole.

 Durante l’ultimo secolo la temperatura della superficie terrestre ha subito un sensibile incremento a causa del surriscaldamento globale.In particolare alcune zone della Terra stanno registrando variazioni brusche della temperatura con effetti negativi sulla produzione agricola e zootecnica.Per far fronte alle necessitá di agricoltori e allevatori, abbiamo messo a punto la rete ombreggiante OBAMALLA per fare da barriera di protezione contro i raggi del sole.  Il suo speciale tessuto lo rende permeabile alla pioggia e consente di mantenere un grado di ventilazione ideale per far crescere le piante e per far traspirare il calore in allevamenti di bestiame e altri animali. La rete OBAMALLA evita le forti escursioni termiche, facendo sí che i valori di temperatura e di umiditá relativa si mantengano costanti. Riduci la temperatura e l’umiditá delle stalle e dei recinti installando la rete ombreggiante per l’allevamento OBAMALLA. Fabbricata in polietileno di alta qualitá, resiste alle intemperie e allo sfilacciamento, cosí dura piú a lungo. 

Stress termico degli animali da allevamento

Gli animali sono molto sensibili allo stress termico, specialmente quello intenso e prolungato. Inoltre, bisogna ricordare che essi risentono del calore prima degli esseri umani. Di conseguenza condizioni climatiche estreme possono avere conseguenze molto gravi sulla loro salute e in particolare possono influenzare la produzione di carne e di latte. Lo stress termico si verifica quando l’animale non è capace di disperdere il calore per mantenere la sua temperatura corporea dentro dei limiti normali. Gli animali rispondono allo stress da calore in modo diverso secondo l’etá, lo stato fisiologico, e le condizioni di salute. Quando le condizioni ambientali superano i limiti critici e il calore prodotto e assorbito è maggiore di quello che riesce a liberare, l’animale entra in uno stato di ipertermia.  Alla fine, l’esposizione prolungata al calore ambientale puó compromettere la capacitá di termoregolazione del corpo, causando stress, malattie e anche la morte dell’animale. 

Effetti negativi delle alte temperature sugli animali da allevamento

Il calore è un fattore che determina cambi fisio-metabolici. Se le condizioni di stress termico persistono, il benessere puó essere gravemente compromesso. Per esempio sono piú frequenti le patologie respiratorie e digestive. Esiste un maggior rischio di tossicosi e si riducono le difese immunologiche a causa dell’incremento del cortisolo nel sangue.  Tra gli effetti immediati piú preoccupanti e nocivi è che gli animali diminuiscono l’ingerimento degli alimenti. Si tratta di una reazione naturale che facilita la termoregolazione corporea in quanto cosí si evita produrre ancora piú calore con la digestione.Dato lo sforzo che l’animale fa per contrastare le alte temperature, l’energia che si dovrebbe utilizzare per la crescita e la produzione di latte, viene invece destinata alla termoregolazione corporea. Se inoltre le condizioni di spazio e di igiene delle stalle non sono ottimali, i livelli di stress possono aumentare ulteriormente. Tutti questi fattori finiscono per avere conseguenze sulla produzione. In particolare nelle vacche da latte, la produzione ne risente sia in termini quantitativi sia in termini qualitativi. In condizioni di stress termico, le vacche possono produrre il 20% meno del solito. Inoltre la percentuale di contenuto proteico è inferiore.Installando la rete ombreggiante per l’allevamento OBAMALLA si assiste a un aumento della ingesta di alimento e di conseguenza a un miglioramento sostanziale delle condizioni di salute e dei livelli di produzione.Le alte temperature hanno effetti negativi anche sulla qualitá della carne: si producono variazioni di colore, tenerezza, sapore e capacitá di conservazione. Tutto questo si verifica a causa dello stress termico, che provoca alterazioni a livello muscolare.In conclusione, è evidente l’importanza di prevenire lo stress da calore utilizzando la rete ombreggiante per l’allevamento cosí da migliorare il benessere degli animali e la qualitá della produzione. 

Principali problemi causati dallo stress termico nelle vacche da latte

– Depressione del sistema inmunitario – Aumento del rischio di comparsa di patologie come per esempio: mastiti, metriti, prolasso dell’utero– Trastorni metabolici: per esempio acidosi– Maggiore incidenza di morte degli animali in condizioni di stress severo e prolungato– Diminuzione della quantitá di latte prodotta Latte di qualitá inferiore (perdita di materia grassa e proteine e aumento di cellule somatiche)– Problemi riproduttivi: diminuzione del tasso di concepimento, aumento dell’intervallo tra partiPer tutte queste conseguenze sulla salute e la produzione, è importante mantenere un ambiente con valori adeguati di temperatura e di umiditá.

La rete ombreggiante per l’allevamento migliora gli indici di benessere degli animali

Il THI – Temperature Humidity Index – è  un importante indicatore del benessere animale in condizioni climatiche estreme. Questo valore infatti esprime la relazione tra temperatura e umiditá relativa nell’ambiente.Quando l’indice THI è molto alto per esempio la produzione di latte si riduce. Per prevenire rischi di stress, nel caso delle vacche da latte il THI deve mantenersi al di sotto di 72. Nel caso di esemplari destinati alla produzione di carne il THI massimo raccomandato è di 78.Al di sopra di questi valori gli animali soffrono di stress termico. Bisogna anche considerare le differenze tra le razze di animali. Ci sono razze piú resistenti e che disperdono il calore piú facilmente e che hanno una maggiore capacitá di adattamento ai cambi climatici.Giá con 27 gradi centigradi come temperatura ambientale la vacca diminuisce la ingesta di alimento e di conseguenza diminuisce la produzione di latte e la sua capacitá di riproduzione. Con calore piú elevato si registrano indici di mortalitá piú elevati.

Consigli per evitare lo stress termico

  • Installare un sistema di ombreggiamento utilizzando la rete ombreggiante per l’allevamento per evitare che i raggi solari colpiscano direttamente gli animali e per ridurre la temperatura.
  • Assicurare una quantitá adeguata d’acqua di buona qualitá.
  • Curare in particolare l’alimentazione, scegliendo tipologie di alimento piú facilmente digeribili.
  • Garantire la ventilazione e la circolazione dell’aria.
  • Ridurre la presenza di A questo proposito si possono utilizzare reti tessute non tessute anti-afidi.
  • Evitare la sovrappopolazione.
 OBAMALLA si puó utilizzare per ombreggiare stalle di vacche e bestiame, ma anche altri tipi di installazioni destinate all’allevamento: suini, capre, pecore, e pollame.   Si puó anche impiegare in patii e giardini per diminuire la temperatura e proteggere gli animali domestici dal calore eccessivo. Installando la rete ombreggiante per l’allevamento OBAMALLA gli animali non soffrono di stress termico. Quindi si riducono le perdite economiche associate a una diminuzione di produzione.

Hortomallas Hortomallas

HORTOMALLAS manufactures and markets crop support nettings (trellising and tutoring as alternatives to the raffia twine labor intensive traditional system) that increase crop quality. Our Mission is to: INCREASE VEGETABLE CROP YIELD AND PROFITABILITY TO ALL THOSE VEGETABLES THAT NEED TUTORING AND SUPPORT USING NETTING INSTEAD OF RAFFIA. Since 1994 we help professional growers and farmers improve their cucumber, tomatoes, melon, zucchini, bean, chile, peppers crops where trellises and supports are needed. HORTOMALLAS is the ideal system for cucurbitacea and solonacea to improve their phytosanitary conditions, while increasing the solar exposure and the brix degrees. Besides the obvious labor costs savings, the use of HORTOMALLAS increases the life span of the plant, allowing longer periods of harvests and of a greater quality. Call us, our crop specialists will help you with specialized attention in the Americas and the Iberian Peninsula!

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.