USA, FL (904) 436-1577
  • Argentina Argentina: +54 (11) 5984-1811
  • Brazil Brazil: +55 (21) 3500-1548
  • Chile Chile: +56 (22) 581-4899
  • Spain España: +34 (95) 093-0069
  • Guatemala Guatemala: (502) 2268 1204
  • Mexico Mexico: +52 (33) 1031-2220
  • Panama Panama: +507 (7) 833-9707
  • Peru Peru: +51 (1) 709-7918
  • United States United States: +1 (904) 250-0943
. | Contatto | .

Rete di protezione per laghetti artificiali

La rete di protezione per laghetti artificiali è fabbricata in polipropileno di alta densità. Grazie alla sua versatilitá si puó utilizzare in diverse applicazioni con molteplici vantaggi.Innanzitutto può essere utilizzata in modo efficace per evitare che qualsiasi vasca si riempia di foglie o sia accessibile agli uccelli predatori. La rete di protezione per laghetti artificiali fa da robusta barriera che può essere facilmente installata su vasche, serbatoi e piscine di qualsiasi dimensione per mantenere l’acqua pulita e impedire l’accesso a uccelli e altri animali. Non si rompe né si ossida, quindi è particolarmente resistente e adatta ai vivai di pesci. Risulta poi anche sicura per gli animali grazie ai suoi bordi lisci e non taglienti.In secondo luogo è comunemente usata in ambienti industriali come le miniere e le raffinerie per trattenere materiale di scarto e impedire la contaminazione dell’ambiente. 

Rete di protezione per laghetti artificiali in acquacoltura

 La rete di protezione per laghetti artificiali si usa come barriera contro qualsiasi tipo di uccello e animale predatore in piscicoltura o acquacoltura.Gli uccelli sono un pericolo per l’allevamento e le riserve naturali di pesci. L’aquafarming, o acquacoltura è la coltivazione intensiva di pesci, molluschi e crostacei. In queste installazioni le condizioni dell’acqua sono tenute sotto controllo per favorire la produzione. La fattoria acquatica di gamberi è un esempio di questo tipo di allevamento per scopi commerciali. Nell’acquacoltura, le reti di protezione per laghetti artificiali bloccano molte specie di uccelli marini: pellicani, cormorani, gabbiani, aironi, e altri predatori grazie alla loro resistenza. Come funziona? La rete di protezione dei laghetti artificiali impedisce ai predatori di raggiungere l’acqua e quindi i pesci. Inoltre contribuisce a mantenere un ambiente in cui il pesce può svilupparsi meglio. Di conseguenza aumenta la produzione e quindi i profitti.Questa rete leggera è ideale per qualsiasi area di raccolta dell’acqua. Adatta sia per l’acqua salata sia per l’acqua dolce, in applicazioni sopra l’acqua e sott’acqua, per la creazione di gabbie, trappole e divisioni, schermi, coperture e barriere.Le gabbie vengono utilizzate nelle fattorie acquatiche e vivai per conservare i pesci in aree galleggianti, tenendo lontani gli uccelli e le tartarughe. Nello stesso tempo peró la rete di protezione dei laghetti artificiali garantisce il flusso regolare dell’acqua. 

Applicazioni industriali della rete di protezione per laghetti artificiali 

 Grazie alle sue caratteristiche tecniche – alta resistenza e durata – la rete di protezione per laghetti artificiali è idonea per essere utilizzata in ambienti industriali, dove sono presenti fluidi chimici – tossici o non tossici – come nelle raffinerie di petrolio, o nelle miniere o negli impianti per il trattamento dei rifiuti. Realizzata in materiale ad alta resistenza alla trazione e stabilizzato contro i raggi UV, resiste al deterioramento chimico.La rete di protezione per laghetti artificiali è perfetta per la copertura di vasche di rifiuti e di ritenzione, nonché di siti industriali e petroliferi.Non ha alcun impatto sull’ambiente: è praticamente invisibile, anche se gli animali sono in grado di percepirla. Non reca danno agli animali perché non si ossida e non si rompe.Si utilizza nell’industria mineraria nel trattamento di liquidi, come nel processo di lavaggio, per ridurre al minimo l’impatto sull’ambiente di alcuni materiali tossici. Per esempio il cianuro è un materiale utilizzato nelle miniere d’oro e d’argento ed è rischioso per la salute umana e per l’ambiente. E grazie alla rete di protezione per laghetti artificiali, si possono isolare questi residui.La rete per la protezione dei laghetti artificiali si usa come barriera che raccoglie i rifiuti prodotti, derivati dai trattamenti e dalla sedimentazione, in modo che non contaminino il suolo adiacente. La rete viene anche utilizzata come rivestimento di tubi in PVC. È di basso costo e inoltre non ha bisogno di manutenzione dopo essere stata collocata. 

La rete di protezione di laghetti artificiali per ricoprire le piscine

 La nostra rete puó essere utilizzata per creare una barriera cosí da evitare che le foglie cadano nell’acqua. La rete deve essere posata sopra la piscina, tesa e poi fissata. Puó essere utilizzata per coprire qualsiasi vasca di qualsiasi dimensione e forma grazie alla sua flessibilità. Facile da installare e facile da rimuovere e da conservare.Quando le foglie si decompongono rilasciano elementi tossici, come i gas che alterano i livelli di PH e che possono avvelenare i pesci. Le foglie delle conifere sono particolarmente pericolose.Per risparmiare suI lavori di manutenzione necessari per pulire serbatoi e piscine vale la pena l’installazione di una rete di protezione di laghetti artificiali che impedisce l’accumulo di  foglie e sporcizia. 

Suggerimenti per l’installazione della rete di protezione dei laghetti artificiali sulle piscine o vasche

 
  • Assicurarsi di scegliere la rete corretta in base alle dimensioni delle foglie o dei residui che si vogliono separare.
  • Installare la rete sulla vasca o piscina, considerando anche il peso delle foglie. Per un’installazione più completa e sicura, utilizzare telai o cavi. Il sistema deve essere progettato per essere in grado di rimuovere regolarmente le foglie per evitare di concentrarsi ed eventualmente asciugarsi e cadere nell’acqua.
 Il metodo più semplice e veloce consiste nello stendere la rete sulla vasca e fissarla con pesi, rocce o pali.È possibile anche utilizzare un cavo installato tutto attorno al perimetro. Quindi mettere la rete sul cavo e fissarla con anelli.  

Ecco, In sintesi, le molteplici applicazioni della rete di protezione dei laghetti artificiali:

 – Barriera di sicurezza ambientale. Applicazioni industriali, ad esempio in campo petrolifero e minerario. Nelle miniere è utile per mantenere gli animali lontani dai materiali chimici nocivi prodotti nel processo di estrazione dei minerali.– Protezione e separazione nel settore della pesca e acquacoltura per salvare e migliorare la produzione contro gli attacchi di predatori. Si applica come filtro per assicurare l’aerazione nei serbatoi dell’acquacoltura, mantenendo il sistema di circolazione e proteggendo la pompa.– Utilizzata per fare recinti per contenere fagiani, quaglie, polli e altri piccoli animali e per allontanare i cervi.– Applicata in progetti architettonici ed ingegneristici per il controllo dell’erosione.– Protezione delle piante, delle verdure e dei frutti dagli attacchi di uccelli.– Prevenzione di danni degli uccelli in edifici e monumenti, in particolare tetti e altre strutture che richiedono l’esclusione degli uccelli, come i sistemi di climatizzazione e di drenaggio. Altri esempi di applicazioni comuni: silos, garage, hangar, magazzini, parcheggi.  

Caratteristiche della nostra rete di protezione di laghetti artificiali

 – Molto resistente anche sommersa nei liquidi chimici e tossici. Più resistente di nylon e poliestere e non si deforma con variazioni di umidità.– Le alte temperature non alterano le sue caratteristiche e la sua forza.– Lavabile.– Non si rompe né si arrugginisce né si corrode.– Stabilizzata contro i raggi UV per una maggiore durata.– Non dannosa per gli animali selvatici.– Economica.– Quasi invisibile, non ha un grande impatto visuale.– Realizzata in polipropilene di alta qualitá.– La rete galleggia, quindi può essere installata come cappa sospesa dove è necessario bloccare predatori, o per evitare lesioni di animali selvatici ad esempio.– Permette di far filtrare la luce.– Flessibile e regolabile per coprire qualsiasi area.

Hortomallas Hortomallas

HORTOMALLAS manufactures and markets crop support nettings (trellising and tutoring as alternatives to the raffia twine labor intensive traditional system) that increase crop quality. Our Mission is to: INCREASE VEGETABLE CROP YIELD AND PROFITABILITY TO ALL THOSE VEGETABLES THAT NEED TUTORING AND SUPPORT USING NETTING INSTEAD OF RAFFIA. Since 1994 we help professional growers and farmers improve their cucumber, tomatoes, melon, zucchini, bean, chile, peppers crops where trellises and supports are needed. HORTOMALLAS is the ideal system for cucurbitacea and solonacea to improve their phytosanitary conditions, while increasing the solar exposure and the brix degrees. Besides the obvious labor costs savings, the use of HORTOMALLAS increases the life span of the plant, allowing longer periods of harvests and of a greater quality. Call us, our crop specialists will help you with specialized attention in the Americas and the Iberian Peninsula!

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.