USA, FL +1 (904) 250-0943
  • Brazil Brazil: +55 (11) 3181-7860
  • Spain España: +34 (95) 093-0069
  • Guatemala Guatemala: (502) 2268 1204
  • Mexico Mexico: +52 (33) 1031-2220
  • Mexico Mexico: 01 800 PA MALLA
  • United States United States: +1 (727) 379-2756
  • United States United States: 1 877 CROP NET
  • United States United States: +1 (904) 250-0943
  • (Atención en Español)
. | Contatto | .

Batteri: malattie della pianta del cetriolo

Malattie batteriche che colpiscono la coltivazione di cetriolo

La pratica di tutoraggio fornisce supporto al raccolto e favorisce le condizioni che riducono l’incidenza e lo sviluppo di infezioni causate da batteri

È importante conoscere le malattie del raccolto di cetriolo e le possibili soluzioni per evitare la loro incidenza, con le conseguenti perdite che ne derivano. I lavori di ricerca a questo proposito hanno portato a mettere a punto trattamenti che consentono al raccolto di svilupparsi senza essere attaccato da agenti patogeni. Questi trattamenti sono più efficaci se usati come metodi preventivi. Infatti è stato osservato che l’efficienza di questi diminuisce dopo che la malattia ha intaccato il raccolto.

Si ottengono migliori risultati se si utilizzano metodi preventivi e buone pratiche culturali. Il sistema di tutoraggio è una pratica essenziale per la coltivazione del cetriolo. Piantare su una rete a spalliera come suggerito da Hortomallas, oltre a rendere efficiente l’applicazione di trattamenti preventivi, consente alla pianta di espandere la sua area di esposizione alla luce solare e favorisce l’aerazione tra le foglie, evitando quindi l’eccessivo accumulo di umidità, che facilita lo sviluppo di malattie.

Maculatura angolare (Pseudomonas syringae, P. lachrymans)

mancha angular

Lesioni su frutto di cetriolo a causa di macchie batteriche

I sintomi di questa malattia sono molto simili a quelli della maculatura angolare, con la differenza che la macchia batterica sulla foglia non mostra le gocce di essudato. Come la maculatura angolare, la può infettare stelo, picciolo e frutto. Presenta punti bagnati che si evolvono in punti asciutti.

Macchie fogliari batteriche (Xanthomonas campestris pv. Cucurbitae)

mancha bacteriana

Il frutto della pianta di cetriolo colpita da marciume molle

Il batterio che causa l’avvizzimento si trova nel terreno. Per infettare la pianta penetra nelle ferite che presenta a livello del collo, causando una leggera putrefazione sullo stelo. I tessuti assumono un colore marrone. Inoltre è possibile che appaiano macchie a seconda delle condizioni. Quando inizia l’infezione, nel frutto ci sono aree bagnate che in seguito evolveranno fino alla loro putrefazione.

Avvizzimento batterico o marciume molle (Erwinia carotovora)

enfermedades del pepino

Il frutto della pianta di cetriolo colpita da marciume molle

Il batterio che causa l’avvizzimento si trova nel terreno. Per infettare la pianta penetra nelle ferite che presenta a livello del collo, causando una leggera putrefazione sullo stelo. I tessuti assumono un colore marrone. Inoltre è possibile che appaiano macchie a seconda delle condizioni. Quando inizia l’infezione, nel frutto ci sono aree bagnate che in seguito evolveranno fino alla loro putrefazione.

Trattamento chimico 

Forme di infezione della maggior parte dei batteri: 

– semi infetti, 

– acqua come mezzo di diffusione, 

– contatto diretto di una pianta infetta con una sana

– contatto che gli operatori hanno con le piante

Quando si osserva una pianta infetta, deve essere fatta una diagnosi per sapere di quale infezione si tratta. Una volta effettuata la corretta diagnosi della malattia presente nel raccolto di cetriolo, si dovrebbe applicare il trattamento più conveniente. Tuttavia nella maggior parte dei casi si raccomanda di rimuovere le piante infette poiché i trattamenti esistenti funzionano principalmente se sono applicati per la prevenzione di queste malattie. Le seguenti sostanze chimiche possono essere utilizzate per prevenire l’incidenza di alcuni batteri: solfato di rame, idrossido di rame, ossicloruro di rame, Kasugamicina, solfato di streptomicina e ossitetraciclina.

Appassimento batterico (Erwinia tracheiphila)

marchitamiento bacteriano

Ejemplo de marchitamiento bacteriano en pepino

La forma di trasmissione di questo batterio è per mezzo di coleotteri come vettori, Acalymma vittata e Diabrotica undecimpunctata. Il primo sintomo che si osserva nella pianta è l’improvviso appassimento delle foglie, e successivamente la morte della pianta. Poiché l’infezione del raccolto avviene per mezzo di vettori meccanici, il trattamento preventivo è di impedire l’ingresso dei vettori alla coltura o l’uso di un insetticida, per evitare il contatto di questi coleotteri con la pianta.

Misure preventive per minimizzare l’infezione da parte dei batteri.
Raccomandazioni per evitare l’incidenza dei batteri nel raccolto e quindi che l’infezione si propaghi:

  • Effettuare perfettamente la disinfezione del terreno, degli strumenti e degli operatori.
  • Usare semi sani
  • Eseguire un monitoraggio regolare.
  • Rimuovere le piante infettate dai batteri dal resto del raccolto.
  • Eliminare i serbatoi di possibili vettori di batteri.
  • Ruotare le colture.
  • Rimuovere le erbe infestanti o altre piante ospiti.
  • Utilizzare varietà resistenti.
  • Evitare l’accumulo di umidità utilizzando reti di supporto a spalliera.
plantas de pepino con malla espaldera

Tutoraggio con rete a spalliera

Il tipo di sostegno raccomandato da Hortomallas si puó considerare una misura preventiva, poiché aiuta a evitare concentrazioni di umidità per lunghi periodi. Consente al raccolto di ottenere più aerazione; riduce le possibili fonti di contagio a causa dei lavoratori. Questo materiale informativo può essere di aiuto per l’identificazione delle malattie batteriche qui descritte, ma si raccomanda l’assistenza di personale specializzato per una diagnosi completa.

entutorado con malla espaldera

El uso de la malla espaldera es una parte importante al momento de sembrar hortalizas

Biol. Diana Jiménez. Referencia.

Alonzo-Torres M. 2007. Produzione di verdura tutto l’anno. Mozambico. Estratto il 12 ottobre 2015 da http://www.entwicklung.at/uploads/media/5_Manual_f%C3%BCr_Gemuesebau.pdf

Zamudio González, B. Felix Reyes, A. 2014. Produzione di cetrioli in serra nelle alte valli dello stato del Messico. Estratto il 12 ottobre 2015 da http://siproduce.sifupro.org.mx/seguimiento/archivero/15/2013/anuales/anu_2033-25-2014-05-1.pdf

Produttori di verdure 2005. Parassiti e malattie delle cucurbitacee. Guida all’identificazione e alla gestione. Estratto il 12 ottobre 2015 da http://vegetablemdonline.ppath.cornell.edu/NewsArticles/CucurbitsSpanish.pdf

Arias S. 2007. Progetto di diversificazione economica rurale. Manuale di produzione Produzione di cetrioli Estratto il 12 ottobre 2015 da http://www.innovacion.gob.sv/inventa/attachments/article/3574/Manual%20para%20Producci%C3%B3n%20de%20Pepino.pdf

Vuoi vedere più immagini della rete di supporto Cucumber?

Lascia un commento